ALLENAMENTO DI CORSA IN SALITA - EquipeRun
Equiperun è la prima running company italiana nata per aiutare i podisti a correre in sicurezza e sviluppare il proprio potenziale.
personal trainer runner podisti firenze roma, allenamento personalizzato runner podisti firenze roma, check-up atletico runner podisti firenze roma.
20512
post-template-default,single,single-post,postid-20512,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.7.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive
 

ALLENAMENTO DI CORSA
IN SALITA

ALLENAMENTO DI CORSA
IN SALITA

ALLENAMENTO DI CORSA IN SALITA

L’utilizzo di questo particolare mezzo permette un miglioramento delle proprie prestazioni.

Per comprenderne bene la miglior efficacia dobbiamo classificarla sulla base della lunghezza in:

  • Salite brevi, comprendono tratti che vanno dai 60 fino ai 100 metri.
  • Salite medie, comprendono tratti che vanno dai 1000 fino ai 3000 metri.
  • Salite lunghe, comprendono tratti che vanno dai 6 fino ai 10 chilometri.

 

Le salite brevi si contraddistinguono per il rapido aumento della frequenza cardiaca. Questo stimolo allenante permette il miglioramento della capacità del cuore di pompare sangue. Per avere tale efficacia le ripetizioni devono essere svolte ad una velocità vicina a quella massima possibile. Il recupero deve essere attivo e che faccia scendere i valori della frequenza vicino o inferiori ai 130 battiti per minuto.

Attraverso le salite medie e lunghe si lavora invece sul miglioramento della parte finale della maratona. Rivolto a quegli atleti che hanno dei cali prestativi nel finale di gara. Il lavoro si basa sul reclutamento non soltanto delle fibre lente ma anche di quelle veloci. L’aumento di forza che viene esercitato porta ad un intervento più elevato di fibre veloci. In particolar modo si ha prima l’attivazione di quelle lente – ossidative e successivamente di quelle veloci – glicolitiche. La velocità sostenuta porta alla formazione di piccole quantità di acido lattico. Questa bassa concentrazione è cio che determina nelle fibre stesse un aumento del numero e del volume dei mitocondri e quindi della capacità di utilizzare l’ossigeno.

 

Buon allenamento.

 

RICHIEDI IL TUO PROGRAMMA PERSONALIZZATO

Potrebbe interessarti anche

No Comments

Post a Comment